01 Novembre 2020
Storie

Ricerca ed ispirazioni.
Un dna a Tessitura La Colombina

Ricerca

Dentro il tessuto, ogni tessuto si ritrova la sintesi di un approccio al contesto attorno.
Una curiositá costante, aperta che esplora.
Incontri, letture, osservazioni di mood, trends, di mostre e articoli di attualitá. Una sensibilitá allenata ad ascoltare alcuni temi importanti, la qualitá dei filati, le geometrie, la sostenibilitá del presente e uno sguardo al futuro, variazioni e abbinamenti di colorazioni. Cambiamenti.

Tecniche e il confronto costante con le persone, per cui creiamo i nostri tessuti.

 

Un viaggio, approfondimenti di luoghi, tendenze di medio, lungo orizzonte. Contaminazioni di esperienze differenti, che con sfumature parlano uno stesso linguaggio, quello dei tessuti e lo esprimono con creazioni diverse. Un’apertura, la costante propensione ad “imparare”.
Parigi. Fashion e tendenze sostenibili. Ricerca ed esplorazione di rottura.

Foto GuidoBarbagelata

Foto Guido Barbagelata

Lo “studio” costante, parallelo di chi ha lasciato dei segni, nel mondo della tessitura, aprendo strade. Una forma di compagnia e confronto costante, e l’approfondimento di punti e modalitá di questo linguaggio.
La sperimentazione alternata, come prove concrete della “ricerca”. Passi ed evoluzioni che si incastonano nel saper fare.
Ispirazioni,
che muovono passi dentro la creazione di nuove pezze, di nuovi tessuti.

 

 

Osservazione, continua, “inconsapevole”
Un Dna della nostra famiglia, e l’innovazione che trasforma per osmosi.
Una sensibilitá che da alcune generazioni, passando attraverso cambiamenti epocali e passaggi, come quello attuale, e’ maturata, forte di una tradizione e con lo sguardo che guarda fuori, oltre e alle generazioni che seguiranno

Carlo Colombo

Potrebbe interessarti

05 Novembre 2020
La nascita di un tessuto,
l’orditoio
03 Settembre 2020
Il fatto a mano
in Italia
02 Settembre 2020
A scuola
di tessitura